Evoluzione verso le Smart Cities: arriva anche la “panchina intelligente 2.0”

panchinaUno dei temi cardine verso la sostenibilità, anche per la sua capacità di assemblare, comprendendole in un unico grande perimetro, temi come energie pulite, efficienza energetica, nuove tecnologie ICT, mobilità sostenibile e molto altro ancora, è sicuramente quello legato alla realizzazione delle cosiddette “smart cities”., che vantano anche in Italia numerosi progetti in progress (vedi post “Smart City Exhibition a Bologna: Enea presenta 10 progetti di Smart City“). Pensando alle città, con particolare riferimento alle aree di verde pubblico, fondamentali, laddove presenti per incrementare le occasioni di incontro, viene in mente anche l’ultimo baluardo del romanticismo in città, costituito dalla “panchina”, raffigurati magari nell’immaginario collettivo, tra le foglie morte multicolori di un paesaggio autunnale.
Ma nemmeno questo ultimo baluardo di classicità urbana ha potuto resistere all’avanzare delle tecnologie smart, dal momento che, proprio in Italia si sta facendo strada, a livello di proposte, la “smart bench” o per meglio dirla “Panchina Intelligente”. Si tratta si una serie di prodotti nati proprio da progetti smartcities per le città di domani. Si tratta di oggetti di design innovativo hi-tech, con all’interno una serie di tecnologia legate alla connettività urbana ideate per potere essere inserita in qualsiasi altra struttura dove occorra avere le funzioanlità tecniche in seguito descritte.  Molte le dotazioni delle nuove panchine con uno spettro davvero ampio:

  • box Multimediale (Juke-box via Bluetooth o USB);
  • contatore evoluto di sedute e passaggi dei visitatori;
  • rilevazione parametri meteo e della qualità dell’aria (PM10, PM2,5, CO, NO2, etc.), di inquinamento acustico, di prossimità, etc.;
  • hot Spot Wi-Fi e connettività bluetooth;
  • USB Energy Station (Smartphone, tablet, ..), o colonnine di ricarica integrate (e-bike);
  • codici QR (Quick Response Code) per informazioni e turismo, il codice a barre bidimensionale (o codice 2D a matrice), composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema di forma quadrata;
  • diffusori audio per informazioni e musica;
  • illuminazione artistica a basso consumo (led).

Diverse anche le soluzioni italiane di “smart bench”, come quelle di:

  • NuZoo Robotics: partner tecnologico a Lab#ID dell’Università Carlo CattaneoLIUC, nata nel 1991 per iniziativa di 300 imprenditori della Provincia di Varese enuzoo dell’Alto Milanese, che, nel corso del 2014, che l’ha sviluppata all’interno del percorso formativo sulle nuove tecnologie selezionando dei Partner tecnologici per il nuovo Lab#ID nato con l’obiettivo di sviluppare e divulgare le tematiche legate ai sistemi di riconoscimento RFId. L’RFID è il supporto tecnologico per la realizzazione di applicazioni Internet of things, cioè applicazioni che permettono una forte interazione tra prodotti e tra prodotti e utilizzatori.
  • Canavisia: una startup innovativa che raggruppa una serie di aziende hi-tech del Canavese. Si tratta di una startup nata all’interno di Confindustria Canavese e incanavisiaparticolare del Consorzio Imprese Canavesane, con lo scopo di costruire un nuovo modello di business partendo dal basso e favorendo la sinergia di competenze tra aziende eterogenee per esperienza, dimensioni e settore di attività. La nuova panchina messa a punto da Canavisia è entrata anche a far parte dello smart bench nel nuovo laboratorio-area demo di Telecom Italia a Torino, dove si possono toccare con mano le innovazioni di rete e servizi per la Digital Life (LTE, fibra ottica, capillary network, NFC, mpayment, smart mobility, info-entertainment).

A seguire un video relativo a Digital Life di Telecom Italia con all’interno anche la panchina 2.0 di Canavisia.

Ed ancora un servizio di una emittente piemontese, relativo alla installazione di una panchina intelligente nella città di Ivrea, da parte della Canavisia.

Sauro Secci

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Etica e Sostenibilità e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...