Ecomondo 2015: un grande momento di divulgazione diffusa con la Mostra sulla “Buona Geotermia”

labuona geotermia_ecomondoAd oltre una settimana dalla chiusura della bellissima edizione 2015 di una delle massime manifestazioni a livello europeo sulla sostenibilità e sulle buone prassi ambientali come Ecomondo-Keyenergy 2015 è l’ora di bilanci. Un momento elevato di obiettiva divulgazione diffusa alla cittadinanza è stato indubbiamente costituito dalla bellissima mostra itinerante sulla “Buona Geotermia” (vedi articolo “La geotermia si mette “in mostra” ad Ecomondo Keyenergy”), allestita per la prima volta nell’occasione della kermesse riminese dall’Associazione GIGA, INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia)-Osservatorio Vesuviano  e dal Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Firenze e che ha visto una grande partecipazione dei visitatori. Una mostra che, partendo all’uomo primitivo che proprio nelle caverne come abitazioni ipogee, ha iniziato la sua evoluzione, è arrivata fino ai giorni nostri, con una fonte energetica oramai dai mille volti e molto versatile ma con un grande bisogno di rifarsi completamente una immagine davvero pulito e rinnovabile, proprio nel paese in cui è nata oltre un secolo fa.

Dodici le tappe sulle quali è stato articolato questo lungo viaggio dalle origini della geotermia, ai giorni nostri:

  • Il cuore caldo della terra (le origini)
  • I primi passi della geotermia (Conte Ginori 1904 Larderello)
  • Che cos’è la geotermia
  • Geotermia e termalismo
  • La microgeotermia elettrica
  • La geotermia dei cicli binari
  • La carta della buona geotermia di Abbadia S. Salvatore (con i suoi otto punti cardine)
  • Il nuovo impianto a ciclo binario a reiniezione totale a emissioni zero
  • Le geotermie rilanciano le economie
  • La geotermia che NON VOGLIAMO!
  • Geotermia a bassa entalpia: raffrescare e riscaldare ovunque con la geotermia
  • Geotermia a Milano

Una mostra davvero suggestiva che ha fatto da prologo anche ad un partecipato e ricchissimo convegno sulla “Buona Geotermia“, sempre organizzato da Giga, INGV e UniFI DST, durante l’ultima giornata di Ecomondo-Keyenergy 2015 e del quale daremo conto a partire dai prossimi giorni sui  singoli contributi, con specifici articoli di approfondimento e interviste ai singoli relatori.

A seguire un tour virtuale nella mostra “La Buona Geotermia”

Sauro Secci

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Etica e Sostenibilità, Fonti Rinnovabili. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Ecomondo 2015: un grande momento di divulgazione diffusa con la Mostra sulla “Buona Geotermia”

  1. Pingback: Ecomondo 2015: Convegno sulla “Buona Geotermia” e ruolo decisivo del monitoraggio con Stefano Carlino (INGV) | L'ippocampo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...