Motore ad ammoniaca: una risposta tutta toscana per la mobilità sostenibile con Stefano Frigo (UNIPI)

mezzo_ammoniacaProseguendo nel viaggio tra i tanti preziosi contributi presentati nell’articolato convegno “Dalle autostrade alle neostrade….”, organizzato dalla Associazione Giga (link sito) il 13 ottobre scorso presso il Museo Piaggio di Pontedera, non poteva mancare la ricerca è sviluppo nell’ambito di motori endotermici innovativi, come quello alimentato da ammoniaca ed idrogeno, presentato dall’Ingegner Stefano Frigo del DESTEC dell’Università di Pisa. Si tratta di un progetto di matrice lontana, con ancora una volta l’Italia sugli scudi riesumato con le tecnologie attuali attraverso un finanziamento della Regione Toscana e realizzato da UNIPI, con aziende di avanguardia nel settore idrogeno. Frutto del progetto è stata la realizzazione di un veicolo ibrido del tipo Range-Extended, equipaggiato con un motore endotermico alimentato con ammoniaca ed idrogeno (vedi immagine di testa). La matrice del progetto di un motore alimentato ad ammoniaca ed idrogeno ottenuto da un apposito reattore montato su un autobus, risale infatti alla società “Ammonia Casale” di Terni titolare del primo brevetto del 1938. Focus principale alla base dell’azione progettuale è stato il superamento del limite di immagazzinare a bordo di un mezzo, una accettabile quantità di idrogeno, immagazzinando lo stesso sottoforma di ammoniaca (NH3) liquida, ad una pressione di 9 bar, consentendo così l’utilizzo di serbatoi relativamente semplici e poco costosi.

schema_ammoniaca

Anche in questo caso, evidente l’importanza di utilizzazione di fonti rinnovabili alla base energetica del processo messo a punto tema dell’Università di Pisa. Un’altra grande perla di questo convegno, con un motore completamente carbon-free, non contenendo l’ammoniaca atomi di carbonio. Ma lasciamo alla presentazione e ad una mia intervista all’ingegner Frigo, per gli approfondimenti del caso.

Concludendo, l’intervento di contesto del Vice Presidente Giga Fabio Roggiolani, organizzatore principale del convegno, che traccia un quadro della bellissima iniziativa.

Sauro Secci

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Fonti Rinnovabili, Generazione Distribuita, Mobilità Sostenibile e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...