Auto elettrica: in arrivo anche un rivoluzionario pneumatico

goodyearbh03Quando di parla di auto elettrica, viene spontaneo pensare alle batterie ed ai sistemi di accumulo di energia, come gli elementi centrali per consacrarla definitivamente alla generalità degli utenti. Un settore, quello dei sistemi di accumulo, che proprio nell’ambito automotive, il più severo in termini di prestazioni richieste, sta fornendo prestazioni sempre più importanti sia in termini di capacità di accumulo che relativamente ai tempi di ricarica. Caratteristiche che si stanno riflettendo positivamente anche nei sistemi di accumulo stazionari, fondamentali per la consacrazione definitiva delle fonti rinnovabili e del modello energetico distribuito. Magoodyear-al-salone-di-ginevra-2015 questa volta c’è un altro grande aiuto per l’auto elettrica, che arriva proprio da quella parte che, a contatto con la sede stradale, assicura il movimento del veicolo. Si tratta infatti di un nuovo, rivoluzionario pneumatico, al quale sta lavorando GoodYear e annunciato in occasione del Salone dell’Auto di Ginevra, a cui è stato attribuito il nome di BH03. Il nuovo pneumatico messo a punto dal team di ricerca GoodYear, sarebbe in grado di generare energia elettrica attraverso nuovi materiali messi a punto, con due differenti modalità, sia con un effetto termoelettrico, catturando in modalità statica, luce e calore attraverso l’assorbimento da parte della struttura nera, che con un effetto piezoelettrico che è in grado, in condizioni dinamiche, di sfruttare il rotolamentoyoufeed-novita-goodyear-uno-pneumatico-che-crea-energia-elettrica sull’asfalto per la sua normale flessione in condizioni di guida regolari. I nuovi materiali utilizzati, creano un reticolo tridimensionale che costituisce la struttura più interna del pneumatico. Si tratta di una struttura capace potenzialmente di sostenere il carico di una vettura se il pneumatico si sgonfia, proponendosi anche come alternativa alla già presente tecnologia RunFlat, capace di non sgonfiare il pneumatico in caso di foratura. Ma i vantaggi del nuovo pneumatico BH03 vanno anche oltre, sia in termini di sicurezza, con un largo canale lungo la circonferenza che consente una maggior resistenza all’aquaplaning, sia in termini di minimizzazione dell’impatto acustico, con un battistrada unico che assorbe il rumore. Una innovazione ed un tassello fondamentale per la consacrazione mondiale dell’auto elettriche, destinata a dare una spinta decisiva nel dibattito sul futuro della mobilità.

A seguire un breve ma interessante video che ci fa fare un piccolo tour virtuale all’interno del nuovo pneumatico.

Sauro Secci

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Mobilità Sostenibile e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...