L’Ippocampo – un bilancio del 2014

ippocampoUn anno di crescita di contatti e di rete di relazioni, ringraziando tutti coloro che hanno voluto transitare di qui, per una lettura, uno scambio, un suggerimento sempre fecondo e graditissimo, con l’auspicio che il 2015 possa essere un anno ricco di nuove sfide da affrontare e di nuove consapevolezze da determinare nell’uomo moderno, smarrito in questa mistificante società, per riportare al centro assoluto della scena, le profonde, basilari esigenze effettive per l’essere umano e disegnare un mondo migliore.

Grazie, grazie e ancora grazie

Ecco un estratto:

La sala concerti del teatro dell’opera di Sydney contiene 2.700 spettatori. Questo blog è stato visitato circa 44.000 volte nel 2014. Se fosse un concerto al teatro dell’opera di Sydney, servirebbero circa 16 spettacoli con tutto esaurito per permettere a così tante persone di vederlo.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Sauro Secci

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in In evidenza, Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’Ippocampo – un bilancio del 2014

  1. saurosecci ha detto:

    Bravo Sauro sono le persone che come te fanno la differenza per ripartire da questo periodo così grigio.
    Un abbraccio e Buon anno

    Massimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...