Italia low-carbon al 2050: la road map secondo ENEA

LOGO_ENEA_itaUna Italia low-carbon entro il 2050 è secondo ENEA, obiettivo economicamente e tecnicamente fattibile. Una conclusione a cui sono arrivati i tecnici ENEA, presentando, lo scorso 24 ottobre, presentando il nuovo rapporto “Verso un’Italia low carbon: sistema energetico, occupazione e investimenti”. Un percorso, quello della decarbonizzazione delle economie delineato dalla Commissione europea, articolato su di un percorso che prevede il raggiungimento di un livello di riduzione delle emissioni di CO2 dell’80% rispetto al 1990, proprio al 2050, garantendo nel contempo la sicurezza energetica e la competitività dell’economia dell’UE nel suo assieme. Nei diagrammi seguenti due diverse elaborazioni del Rapporto: la prima riferita alla evoluzione del contributo dei diversi settori di attività coinvolti nel raggiungimento degli obiettivi al 2050, e la seconda che descrive l’andamento riferito agli stessi obiettivi ma orientata alla evoluzione del mix di fonti.

contributo_settori_decarbonizzazione

Evoluzione delle emissioni di CO2 e contributo dei settori alla decarbonizzazione     (rapporto ENEA)  

evoluzione_mix_fonti

Evoluzione del mix di fonti primarie nello scenario di road-map       (rapporto ENEA)  

Un traguardo che vede il nostro paese che, recependo nella recente Strategia Energetica Nazionale (SEN) le indicazioni di sostenibilità delle politiche di medio periodo dell’Unione europea, nonostante i discutibili contenuti circa le fonti fossili, orientato comunque al raggiungimento degli obiettivi previsti per il 2020, ma con delle carenze ed insufficienze che richiedono revisioni invece, per il raggiungimento del traguardo low carbon del 2050. Secondo il commissario ENEA Giovanni Lelli, è necessario rinforzare gli interventi per l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti rinnovabili, sviluppando nuove tecnologie per la mobilità elettrica e le smart grid, con il settore civile e quello dei trasporti che hanno un ruolo determinante per la riduzione delle emissioni climalteranti. ENEA ha condensato in cinque traguardi diversi, la road-map di decarbonizzazione del nostro paese al 2050:

  • riduzione del 36-40% i consumi finali di energia, rispetto ai livelli del 2010;
  • riduzione di circa il 98% le emissioni nella produzione di energia elettrica;
  • incremento del 40% della quota di elettricità nei consumi finali di energia;
  • incremento della quota da fonti rinnovabili al 65% nel fabbisogno energetico primario;
  • utilizzazione nel settore elettrico e industriale tecnologie di cattura e stoccaggio della CO2 (CCS).

Come si vede, sugli scudi delle priorità il ruolo dell’efficienza energatica in cui si sono ancora enormi margini di miglioramento e cose da fare come testimoniato dalla figura seguente, anch’essa estratta dal Rapporto ENEA

efficienza

Un lavoro importante e sempre più consolidato nel tempo, quello dell’Unità Centrale Studi e Strategie dell’ENEA che da anni produce studi ed elaborazioni sulla evoluzione degli scenari energetici nazionali. Strumenti di verifica ancor più importanti per la verifica della coerenza strategica e di opportunità delle scelte di politica energetica, anticipandone i rischi e di studiando quindi risposte tempestive in un paese che da oltre 25 anni non è dotato di una vera pianificazione energetica nazionale di respiro pluriennale. Analisi è di grandissima utilità per i decisori politici, dal momento che permette di proiettare sul lungo termine gli effetti delle politiche adottate e di quelle da adottare in conseguenza.

Sauro Secci

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Fonti Rinnovabili, Efficienza Energetica, Ambiente e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...