Illuminazione efficiente: il ruolo dei comuni in un documento dell’ANCI

lampioni_ledSono passati poco più di due mesi dalla presentazione, da parte di ENEA del Progetto Lumierè, che darà origine all’omonimo Osservatorio Nazionale Lumiere, che dovrà fare da supporto alle pubbliche amministrazioni nell’adeguamento in chiave eco-efficiente dei sistemi di illuminazione pubblica (vedi post precedente), oramai una delle voci di spesa più importanti dei bilanci comunali e con riflessi diretti sulla tassazione dei cittadini. Su quella base ecco la emanazione, da parte di “ANCITEL ENERGIA & AMBIENTE”, delle “Linee Guida Operative per la gestione degli impianti dilogo_ancitel pubblica illuminazione”, un documento di aiuto alla pianificazione degli interventi per le amministrazioni comunali a pianificare, orientato sia alla realizzazione degli stessi, che alla gestione successiva dei sistemi rinnovati. Si tratta di un Progetto che è cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente, avente per obbiettivo approfondire con maggior livello di dettaglio le specificità, gli aspetti tecnico-economici e gestionali di questa importante voce di spesa dei consumi elettrici, mettendo a disposizione un kit di strumenti necessari ad una esercizio altamente efficiente.

Il documento è articolato su una prima parte in cui si approfondiscono le diverse opzioni a livello contrattuale per la gestione interna o esternalizzata del servizio pubblico locale (gestione interna alla P.A., appalto, concessione, affidamento diretto), ed una seconda più prettamente tecnologica, che analizza le differenti offerte tecnologiche di mercato, individuando per ognuna le rispettive peculiarità. Il documento cerca quindi di colmare eventuali lacune informative in seno ai Comuni, circa le tecnologie disponibili, come spiega il Delegato ANCI Energia e Rifiuti Filippo Bernocchi, che dice che “grazie alla presenza sul mercato sia di numerose tecnologie innovative ad alta efficienza energetica sia delle corrispettive competenze tecnico-scientifiche per applicarle. L’illuminazione pubblica costituisce difatti oggi una delle voci maggiori della spesa energetica dei Comuni, le cui disponibilità economiche e competenze tecnico-scientifiche non sono talvolta sufficienti a consentire l’attuazione di politiche energetiche efficienti”.

SI vanno quindi completando gli strumenti a disposizione dei Comuni per passare alla fase operativa, di un settore, quello della illuminazione pubblica, nel quale è possibile una autentica “rivoluzione intelligente”, dove una equilibrata collaborazione delle pubbliche amministrazioni con i privati, rappresentati dal crescente mondo delle ESCo (Energy Saving Company), ha tutti gli elementi per garantire sinergie ottimali e reciproche soddisfazioni, con una drastica riduzione degli sprechi, in un ambito in cui ci sono enormi margini di miglioramento in termini di efficacia e soprattutto di efficienza e di qualità del servizio, grazie a nuove possibilità informatiche e di telecontrollo dei sistemi.

Scarica le “Linee Guida Operative per la gestione degli impianti di pubblica illuminazione

Sauro Secci

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Fonti Rinnovabili, Efficienza Energetica, Ambiente e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Illuminazione efficiente: il ruolo dei comuni in un documento dell’ANCI

  1. Pingback: Bologna smart city: si inizia con l’illuminazione intelligente e mobilità sostenibile | L'ippocampo

  2. Pingback: Ma guarda un po’: anche il Commissario per la spending review Cottarelli scopre “indirettamente” il potenziale risparmio energetico insito nell’illuminazione LED | L'ippocampo

  3. Pingback: Illuminazione pubblica efficiente: arriva PELL di ENEA | L'ippocampo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...